Quando il cinema buono vince: Il Lato Positivo

LatoPositivoScene-F

L’unico modo per assecondare la mia follia era fare una follia

Reduce da drammi coriacei e, alcuni, cattivelli, di quelli che sono usciti in questi primi mesi dell’anno, il bisogno di leggerezza imperat e questa settimana fa proprio per me, in quanto sono usciti due bei godibili filmoni americanoni, di quelli che ti fanno da una parte divertire e sentire malavitosa interiormente (Spring Breakers), dall’altra, credere ancora che qualche bel sentimento giri ancora per il mondo: questo è il film di cui vi vado a parlare adesso, di David O’Russell, Il Lato Positivo – Silver Linings Playbook, tratto dal romanzo di Matthew Quick L’Orlo Argenteo delle Nuvole.

Il film parte bene con questo personaggio, Pat, interpretato da  Bradley Cooper, affetto da disturbo bipolare, con una condanna per aggressione all’amante della moglie, talmente sfocato da rimanere a fuoco per tutto il primo tempo, in una famiglia che a tutti gli effetti è ordinaria ma che possiede nelle sue routine proprio il seme della loro stessa pazzia (i rituali ossessivo-compulsivi del padre De Niro) . Jennifer Lawrence entra in scena dopo, con il suo personaggio, Tiffany, tipicamente borderline, che cerca di concupire con scarsi risultati il buon Pat.

Il film aveva fatto incetta di nomination all’Oscar (otto, se non sbaglio) e ne ha portato a casa solo uno, quello per Migliore Attrice a Jennifer Lawrence. Ma il cast è tutto in gran forma (e non parlo solo di forma fisica, anche se Jennifer è in questo senso una dea dell’Olimpo e il buon O’Russell non manca di farcelo vedere ogni volta possibile…), a partire da Bradley Cooper protagonista maschile che forse con questo film fa il grande salto ad attore “di qualità” – e poi mi viene in mente la sua comparsata in un episodio di Sex and The City in cui faceva il matto di gelosia totale con la Sarah Jessica Parker, e penso che forse si è solo chiuso un ciclo con un personaggio, volendo, simile a quella comparsata nella serie tv più famosa d’America. Ma il vero shock quanto a attori ce lo dà Robert De Niro, che insieme a Jacki Weaver forma una coppia di genitori strepitosa e scoppiettante, appena entra in scena lui, la risata è assicurata e infatti per tutta la prima parte del film la sottoscritta non ha smesso mai di ridere.

Grazie a dio O’Russell stavolta ci risparmia Wahlberg come protagonista e al film secondo me giova molto: The Fighter alla sottoscritta non aveva fatto impazzire a livello attoriale e per quanto spesso si converga su certe scelte – la cittadina, l’ossessiva presenza della famiglia – Il Lato Positivo si sgancia da tutta una serie di cliché che nel precedente rendevano la visione ridondante sia nel tema che nella realizzazione; in questo senso il film è lieve e certamente godibilissimo.

Nonostante ciò, comunque, parlare di “film dell’anno”, come ho letto da qualche parte e soprattutto sulla locandina del film, mi sembra azzardato in quanto alla fine, dopo la prima scoppiettante ora, rientra perfettamente negli standard da commedia dalle tinte rosa shocking mandando a benedire tutta l’introspezione psicologica che c’era a monte, che era stata gestita in sceneggiatura veramente in maniera divertente e comunque non superficiale.

 

Annunci

2 thoughts on “Quando il cinema buono vince: Il Lato Positivo

  1. Un bel film, ogni tanto un lieto fine riconcilia un po’ con le giornate lavorative pesanti… cinema pieno, buon segno.

    Bravi gli attori, sceneggiatura ben scritta anche se c’è qualche passaggino a vuoto e forse il film è un po’ troppo lungo…

    • indubbiamente il film è un film d’attori, nel senso che o russell ha una capacità di dirigere il suo cast incredibile. De Niro così in ottima forma non si vedeva da un bel po’. Però boh, le aspettative erano un pochino più alte…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...